IL ProGeTto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Il progetto RADIO ÁGORA è promosso e coordinato dall’Asociación de Emisoras Municipales y Ciudadanas de Andalucía de Radio y Televisión (EMA-RTV) ed attuato a livello europeo dall’azienda radiotelevisiva di stato greca (ERT), da Radio Popolare in Italia e dal Centro per gli Studi Politici Europei (CEPS) in Belgio.

I tre media partner del progetto, con il supporto e la consulenza del CEPS di Bruxelles, realizzeranno in Spagna, Grecia e Italia, tra il 2019 e il 2020, un totale di dodici giorni di radio pubblica denominata «Radio Ágora». In queste riunioni si discute dell’impatto della politica di coesione europea su questi paesi. Le conclusioni di queste giornate europee saranno pubblicate in quattro lingue (inglese, spagnolo, greco e italiano) e diffuse da oltre 400 organizzazioni a livello europeo.

Inoltre, il lancio di una campagna radiofonica europea sulla politica di coesione in 110 stazioni radio offrirà al pubblico potenziale di oltre sei milioni di ascoltatori una panoramica completa delle sfide della politica di coesione europea nella regione mediterranea.

È inoltre prevista l’elaborazione e la diffusione di trenta monografie audiovisive su progetti emblematici finanziati da fondi comunitari nell’Europa meridionale. Tali progetti saranno integrati in una mappa interattiva, il cui scopo è dare visibilità alle iniziative che contribuiscono a migliorare la vita e il benessere di milioni di cittadini europei.

RADIO ÁGORA si sviluppa a partire da quattro assi fondamentali:

 

Promuovere e favorire

una migliore comprensione del ruolo della politica di coesione nelle regioni della Comunità europea meridionale

Sensibilizzare

all'impatto sulla società dei progetti finanziati dalla Commissione europea attraverso i fondi di coesione

Diffondere informazioni

basate sull'instaurazione di un dialogo aperto e riflessivo sugli obiettivi, sulle priorità e sui risultati delle strategie di coesione

Incoraggiare i cittadini

a partecipare attivamente all'elaborazione dei futuri piani europei per la coesione economica, sociale e territorialepara el futuro de la política de cohesión.

FILOSOFIA COMUNICATIVA. Nel contesto europeo attuale che si rivela particolarmente instabile e preoccupante, caratterizzato da una crescente mancanza di empatia con la vita e i diritti delle popolazioni svantaggiate e da un aumento dei discorsi xenofobi ed euroscettici, i partner del progetto Radio Ágora stanno lavorando insieme per contribuire, in modo collaborativo, alla costruzione comunicativa di nuovi immaginari collettivi. A tal fine, condividono la stessa idea di informazione orizzontale, riflessiva e partecipativa in grado di diffondere e divulgare in modo pedagogico tutti gli aspetti legati al contributo che la Commissione europea apporta, attraverso le sue politiche comunitarie, alla vita quotidiana delle persone che vivono nelle regioni dell’Europa meridionale. Tutto ciò comporta la necessità di ripensare il modo in cui i media e i loro professionisti adempiono al loro impegno nei confronti dei cittadini di cui sono al servizio, in virtù del loro importante ruolo di attori sociali.

Skip to content